TOP

Collaborazione “La misura dell’infinito”

Polesine come una terra dell’anima –   2016 cortometraggio “La misura dell’infinito”.

L ‘Associazione ha  partecipato,  con la collaborazione  e disponibilità di circa 20 persone, alle registrazioni nel mese di giugno 2016 del filmato “La misura dell’infinito”, (regia di G. Marinelli) nella location di Villa Morosini. Il cortometraggio è stato realizzato nell’ambito del progetto Futour, progetto di formazione continua: il turismo del futuro tra tecnologia, comunicazione ed ospitalità.  Autorizzato dalla Regione Veneto (tramite Ente C.I.F.I.R scarl ).

.. il coordinamento delle attività formative realizzate con gli operatori turistici, ha portato a definire il Polesine come una terra dell’anima, caratterizzata da poca industrializzazione, enormi spazi naturali ancora incontaminati, un territorio in cui ci si può perdere, ma si finisce per ritrovare se stessi, i propri legami, le PROPRIE RADICI.Istantanea 7 (08-10-2016 14.58)